mettete i pedali nei vostri cannoni

Ovvero: “Pepe”, parte seconda. La parte prima è qui.

La parte seconda è da brividi di bellezza, è da spenderci una lacrima di commozione. Ho appena scoperto (ahimè, notizia dispersa nel nugolo di quelle fondamentali e di altissima levatura morale che avvolgono come nebbia fitta la nostra quotidianità) che qualche giorno fa il presidente uruguaiano Josè “Pepe” Mujica, in occcasione dell’assemblea delle Nazioni Unite dello scorso 24 settembre, ha lanciato al campagna Armas para la vida (trovate la notizia, ad esempio, qui). In breve, in Uruguay – anche se in assenza di dati precisi – è stato stimato che siano presenti circa mezzo milione di armi illegali tra i civili e quattrocentocinquantamila registrate: a spanne, è verosimile che un cittadino su tre possieda un’arma, uno su sei illegalmente. Per favorire il disarmo della popolazione, per i prossimi sei mesi chiunque consegnerà la propria arma riceverà in cambio “oggetti di uso comune come biciclette o computer, al fine di imprimere alla propria vita un livello qualitativo migliore”.

Una bicicletta in cambio di un’arma. E ditemi se non è rivoluzione, questa.

Annunci

19 thoughts on “mettete i pedali nei vostri cannoni

  1. Mi ero persa la prima parte, ho recuperato adesso, con la seconda.
    Hai ragione, è di una bellezza commovente e persino commentare diventa estremamente difficile quando si resta senza parole.

    Mi piace

  2. una forma poetica di rivoluzione attraverso scambio etico.

    non immagino un incastro più tollerante e solidale:
    disarmare la popolazione promuovendo il baratto.

    una bici per ogni proiettile reso innocuo.

    Mi piace

ammennicoli di commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...