Per non dimenticare (a ciascuno la sua memoria)

a ciascuno la sua memoria.

i discutibili

blog-bds-wissam-nassar-maanimages

Non mi sono mai fidata delle ideologie, nemmeno della retorica, anche se vi cado spesso. Per evitare questi pericoli, ripetol’ideologia e la retorica, mi presterò a elencare sfilze di dati, innocui dati, in modo che nessuno, come ogni anno, possa accusarmi di “sconvenienza”.

Alcuni dati sono volutamente vecchi di qualche anno, perché ciò che mi preme (e che galvanizza anche tutti voi oggi) è il senso della MEMORIA, e non vogliono essere esaustivi, perché volendo, troppo ci sarebbe da ricordare.

Eventuali opinioni personali sono in rosso, come quella che segue, cioè che se questa storia inizia con un paese che può fare 21.000 morti in Sei giorni, pensate cosa può aver fatto in quasi 50 annidi guerra.

Dal Rapporto Amnesty 2005:

– Negli ultimi anni più di 3800 palestinesi (tra cui oltre 600 bambini) sono stati uccisi dai soldati israeliani nel corso di operazioni militari e…

View original post 2.001 altre parole

Annunci

ammennicoli di commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...