buon compleanno

I suoi primi cinquant’anni.

001-2[Se mai vi chiedeste “e non aggiungi nient’altro?”, la risposta sarebbe semplicemente (rigorosamente in ordine sparso): i Peanuts di Schultz, Li’l Abner di Al Capp, Krazy Kat, Valentina di Crepax, Neutron, Crock, B.C., Pogo, Girighiz, il Wutki, Gino e Michele, Beetle Bailey, il gatto Felix, Paulette di Wolinski (sì, quel Wolinski), gli scritti di Enzo Baldoni, Doonesbury di Trudeau, Cipputi di Altan, Vincino, Corto Maltese di Pratt, le storie Daniele Panebarco (ma ve lo ricordate lo straordinario “Piccolo Lenin“?), Ciacci, Angese, Ellekappa, Andrea Pazienza, gli editoriali di OdB, la musica di Riccardo Bertoncelli (sì, quel Bertoncelli che sparava cazzate insieme a un qualche prete), gli Ovalia di Pastonesi, Calvin e Hobbes di Watterson (dello splendido Bill Watterson, volevo dire), Life in Hell di Groening e i più o meno recenti Dilbert, Boondocks, Monty, Zits, Committed, Perle ai porci, Get Fuzzy, Ralf König, Cul de sac di Thompson, etc etc etc.
E scusate se è poco.]

 

Annunci

35 thoughts on “buon compleanno

  1. Post adorabile , vogliamo aggiungere Opus il pinguino e Bill il gatto? Io al liceo disegnandoli sulle smemo durante l’occupazione dell’86 ho rimorchiato uno dell’università raggiungendo picchi di popolarità mai più toccati.

    Mi piace

  2. Anche per me i veri Linus sono quelli originali di mamma ‘povna e Mr. Mifflin letti da quando ero piccina. Quelli attuali, al confronto, sono risciacquatura di piatti, va detto.

    Mi piace

    • idem. ho mollato l’abbonamento qualche anno fa, più che per i fumetti per la decisamente minor qualità dei columnist. al tempo stesso, sono contento che la rivista resista nelle edicole, ché di questi tempi è tutt’altro che scontato.

      Mi piace

  3. Sono stata abbonata per anni anni e anni. Ho interi scatoloni che conservo gelosamente, dei numeri dei miei genitori, letti e riletti. Devo dire che alla tua lista aggiungerei tutti i personaggi di Claire Bretecher (Cellulite una di noi).
    Anche io ho mollato l’abbonamento anni fa, so che per un periodo nemmeno è uscito… Quello che mi manca di più è Doonesbury perché i personaggi sono praticamente un estensione della mia vita. Quasi quasi lo ricompro, via.

    Mi piace

    • claire bretecher! hai ragione, questa sì è stata una gran dimenticanza!
      questo mese non ho resistito alla tentazione, al poster con tutti i personaggi di cinquant’anni di fumetti, assemblati in stile sgt peppers’ lonely hearts club band. prendilo, merita! 🙂
      troudeau è, per me, una delle menti in grado di leggere con più lucidità gli US oggi. di un altro pianeta.
      (e benvenuta)

      Liked by 1 persona

  4. Pingback: ansia da prestazione | ammennicolidipensiero

  5. Pingback: chi ha paura dell’uomo all black? – ammennicolidipensiero | i discutibili

ammennicoli di commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...